Project Description

Visita allo scoglio di Laione.

Immersi nella natura, sulle tracce della Grande Guerra.

Partendo dal Rifugio Tita Secchi bisogna arrivare sino al passo di Blumone e si prosegue sul sentiero n°1 e dopo circa un quarto d’ora di cammino si deve scendere a destra verso lo scoglio di Laione che si erge nel mezzo della valle.

Per la posizione strategica che offre (con la visione di tutta la val Blumone) vi sono state scavate due postazioni di mitragliatrici sulla sommità principale, provvisto di muraglie, trincee e strutture abitative di cui si possono apprezzare i resti.

Informazioni utili

Ritorno: si torna sullo stesso percorso, oppure si scende al Gaver sentiero n 27

Durata dell’escursione: 2 ore per l’andata circa 1.30 ora per il ritorno

Dislivello complessivo: +m 250 circa

Difficoltà: Escursionistico, non evidenti alcuni tratti di sentiero